rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
L'aggiornamento / Lagorai

Ancora nessuna traccia di Nicola Spagnolo

Il 26enne veneto scomparso sul Lagorai è stato cercato, senza esito, per tutto lunedì 24 ottobre

Sono proseguite per tutta la giornata di lunedì 24 ottobre le ricerche del 26enne di Scorzè Nicola Spagnolo, disperso da sabato 22 ottobre sul Lagorai; purtroppo, le ricerche odierne, penalizzate anche del peggioramento del meteo, non hanno dato alcun esito.

Squadre attive sin dalle prime luci del mattino tanto sul versante della Val di Fiemme quanto su quello di Caoria, a piedi e con l’elicottero, verso il bivacco Paolo e Nicola e verso cima Cece, area considerata ancora prioritaria per le ricerche.

Come detto, nebbia e vento hanno reso complicate le ricerche, impedendo l'utilizzo massiccio dell'elicottero di Trentino Emergenza e della Guardia di Finanza per elitrasportare in quota soccorritori e per effettuare sorvoli dall’alto, ed ha complicato pure il lavoro delle squadre via terra e del cane molecolare.

ricerche Lagorai-2

Oltre al soccorso alpino delle stazioni di Moena, Caoria, Primiero, Val di Fiemme e San Martino di Castrozza, e la scuola provinciale cani da ricerca e catastrofe, sono intervenuti la guardia di finanza, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Le ricerche non si fermano e proseguiranno già dalla giornata di domani, martedì 25 ottobre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora nessuna traccia di Nicola Spagnolo

TrentoToday è in caricamento