Ricercato a Trento, arrestato a Rimini

Atti persecutori, sequestro di persona e lesioni ai danni della ex:i fatti risalgono all'agosto 2010. Sul 49enne arrestato ieri a Rimini pende una condanna a 10 mesi di reclusione, i carabinieri lo hanno trovato in un bar mentre seguiva la partita della Juventus

Dovrà scontare dieci mesi di reclusione il 49enne ricercato dalla Procura di Trento per dei fatti risalenti all'agosto del 2010 e rintracciato dai carabinieri ieri sera in un bar di Rimini. E' accusato di sequestro di persona, atti persecutori e lesioni personali ai danni dell'ex compagna. Ieri sera l'uomo si trovava in un bar della città balneare romagnola, stava seguendo alla televisione la partita della Juventus. La notizia è riportata sul sito Newsrimini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento