Cronaca Gardolo / Via Alto Adige

Ricercato per truffa in Francia ma è in vacanza in Val Gardena: arrestato dai Carabinieri

Mandato d'arresto europeo per un 56enne tedesco: era in vacanza con alcuni amici in Alto Adige

Truffatore in Francia, residente in Germania e turista in Italia. Il 56enne del Baden-Württemberg è stato arrestato mentre si trovava in settimana bianca in Val Gardena con alcuni amici. Forse pensava di essere al sicuro dalle mani della Giustizia: su di lui pendeva infatti un provvedimento restrittivo emesso da un tribunale francese nel luglio del 2018.

Il cinquantenne è accusato di truffa aggravata e continuata. Abitando in un Paese diverso da quello nel quale era stato condannato si sentiva al sicuro, tanto più valicando un'altra frontiera, quella del Brennero.

Ma è proprio nella vallata altoatesina che i Carabinieri, ricevuto dai colleghi francesi l'avviso di mandato d'arresto europeo, lo hanno identificato ed assicurato alla Giustizia.

Nel pomerigigo di lunedì 3 febbraio si sono presentati nell'appartamento che il ricercato aveva preso in affitto con alcuni amici. Alla vista dei militari ha immediatamente capito il motivo della "visita" e si è consegnato spontaneamente. 

I militari sono arrivati ad individuarlo giusto in tempo poiché, come lui stesso ha ammesso durante l'interrogatorio in caserma, il giorno successivo avrebbe lasciato la località turistica, facendo perdere le sue tracce. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Bolzano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato per truffa in Francia ma è in vacanza in Val Gardena: arrestato dai Carabinieri

TrentoToday è in caricamento