menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomi, oggi riapre il Bicigrill

Dopo le polemiche il comune ha deciso di ritirare la gara di appalto e affidare direttamente la gestione della struttura a due imprenditori della zona per velocizzare i tempi di apertura. Il nuovo bando in autunno

Dopo una mobilitazione di massa, con interrogazioni presentate in consiglio provinciale, il Bicigrill di Nomi riapre oggi. Il comune ha deciso di ritirare la gara di appalto e affidare direttamente la gestione della struttura a due imprenditori della zona.

La vicenda si trascina da qualche settimana: scaduto l'affitto alla fine dell'anno scorso, la giunta di Nomi ha deciso lo scorso febbraio di non prorogare ulteriormente il contratto alla gestione precedente. Nonostante lo stop imposto dal Comune, la titolare Mery Modena non ne ha voluto sapere e, pur senza le autorizzazioni del caso, lo scorso nove marzo ha deciso di riaprire i battenti e accogliere ciclisti e avventori di passaggio. 

Al momento sindaco e giunta di Nomi stanno valutando se intraprendere le vie legali contro l'ex titolare del punto di ristoro lungo la ciclabile dell'alta Vallagarina che conta più di 300 mila passaggi di cliclisti all'anno. 

La struttura è stata affidata a Mauro Ghezzi e Alessio Comper con un contratto a canone mensile di 1300 euro. Il nuovo bando per la gestione del Bicigrill di Nomi verrà ripresentato in autunno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento