rotate-mobile
La tragedia

Operaio di 56 anni muore davanti ai colleghi

L'uomo ha accusato un malore mentre stava lavorando. Inutili i tentativi di soccorso

Tragedia nel pomeriggio di venerdì 19 gennaio a Resia, in Alto Adige. In seguito a un malore, un operaio di 56 anni è morto davanti ai propri colleghi.

L'uomo, che stava svolgendo dei lavori di manutenzione all'interno di una galleria della diga del lago altoatesino insieme a un'altra persona, si è improvvisamente sentito male, accasciandosi a terra poco dopo. Subito è stato lanciato l'allarme ed è intervenuto il personale sanitario, ma per l'operaio era già troppo tardi: inutili i tentativi di rianimazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio di 56 anni muore davanti ai colleghi

TrentoToday è in caricamento