rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Salvataggi / Soraga

Recuperata un'aquila reale in val di Fassa

L’animale è stato portato dai forestali al Centro per il recupero della fauna selvatica della Provincia per cure e accertamenti

E' stata recuperata a inizio marzo, dal personale della Stazione forestale di Pozza di Fassa, un esemplare di aquila reale (Aquila chrysaetos), trovato nei pressi di Soraga.

L'aquila reale  prima del recupero in val di Fassa (Servizio Faunistico Provincia autonoma di Trento)-2

A segnalare l'animale in difficoltà al servizio di reperibilità, è stata  una cittadina. L’animale, oltre a essere debilitato, aveva delle difficoltà nel prendere il volo e per questo è stato recuperato dal personale esperto. 

Successivamente l'aquila è stata portata dai forestali al Centro per il recupero della fauna selvatica della Provincia gestito dalla Lipu, per alcuni accertamenti, per essere sottoposta a eventuali cure necessarie per la sua riabilitazione e poi verrà reimmessa nel suo ambiente naturale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recuperata un'aquila reale in val di Fassa

TrentoToday è in caricamento