rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Bolzano

Rapinatori fanno sparire 3500 euro di “Gratta e Vinci” da una tabaccheria: arrestati

È finita in carcere la fuga di due malviventi di 23 e 26 anni arrestati dalla polizia. I fatti risalgono allo scorso 5 gennaio

Erano i principali sospettati di una rapina aggravata a Bolzano così, dopo le indagini della polizia, sono finiti con le manette ai polsi due italiani di 23 e 26 anni. Per loro, inoltre, si sono aperte le porte del carcere.

Tutto era cominciato lo scorso 5 gennaio quando una volante della polizia del capoluogo altoatesino era intervenuta per una rapina commessa poco prima in una tabaccheria di Bolzano, con la titolare che era stata immobilizzata, mentre i due malviventi fuggivano con 3500 euro di "Gratta e vinci"

Le indagini hanno condotto le forze dell’ordine all'identità dei due, per i quali il Gip di Bolzano ha richiesto la custodia in carcere, dove ora si trovano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori fanno sparire 3500 euro di “Gratta e Vinci” da una tabaccheria: arrestati

TrentoToday è in caricamento