Rapina con pistola in una villa: il padrone di casa mette in fuga i ladri a mani nude

Caccia ai malviventi in tutto il Trentino dopo la tentata rapina a Caldonazzo, nella casa di una coppia: i ladri sono fuggiti senza rubare nulla, dopo una colluttazione con il padrone di casa

E' caccia ai malviventi in tutto il Trentino dopo la rapina in villa avvenuta a Caldonazzo nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 febbraio. Due uomini si sono introdotti nella villa di una coppia: Ottorino Pompermaier, 76 anni, dopo essere stato colpito al volto con il calcio di una pistola sarebbe riuscito a colpire a sua volta uno dei due rapinatori. La moglie nel frattempo sarebbe riuscita a chiamare i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ladri sono scappati senza rubare nulla. Pompermaier ha riportato ferite non gravi in seguito alla colluttazione. I carabinieri della Compagnia di Borgo Valsugana indagano a tutto tondo per dare un volto ed un nome ai malviventi, e tutte le stazioni dell'Arma in Trentino sono state allertate

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento