rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Lungadige Giacomo Leopardi

Rapina in Lung'Adige: pugni in faccia per uno smartphone

L'uomo ha sferrato un pugno alla vittima per poi fuggire col bottino, ma è stato rincorso e bloccato

Ha colpito con un pugno in faccia un passante per rubargli lo smartphone, poi è fuggito. E' accaduto lungo la ciclabile dell'Adige, a Trento città, nella mattinata di venerdì 19 aprile. La vittima non si è data per vinta ed ha seguitoo il rapinatore. Una pattuglia che passava di lì ha notato la scena ed è intervenuta, bloccando il fuggitivo.

Il ladro, identificato, è risultato essere persona nota alle forze dell'ordine. E' stato denunciato per rapina. Il cellulare è stato restituito alla vittima, nel frattempo trasportata all'ospedale S. Chiara per le cure del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in Lung'Adige: pugni in faccia per uno smartphone

TrentoToday è in caricamento