menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubati diamanti dalla gioelleria di Leonardi a Rovereto

I rapinatori hanno rubato dei diamanati, pare, distraendo in qualche modo le impiegate, per poi far perdere le loro tracce a piedi, scappando per il centro. Indagano i carabinieri

La gioielleria del consigliere provinciale e segretario del Pdl trentino Giorgio Leonardi è stata rapinata nel pomeriggio. I rapinatori hanno rubato dieci diamanati dal negozio di Rovereto in Corso Rosmini, pare distraendo in qualche modo le impiegate, per poi darsi alla fuga. Avrebbero fatto perdere le loro tracce a piedi, scappando per il centro. Sull'episodio indagano i carabinieri di Rovereto, che potranno servirsi delle immagini riprese dalle telecamere a cicuito chiuso installate nel negozio per capire come abbiano fatto cinque persone (tanti erano i rapinatori) a confondere le commesse e riuscire a portare via preziosi per un valore di 35 mila euro.

Un gruppo di persone di origine straniera è entrato nel negozio verso le 17,30. Ha chiesto alla commessa di vedere dei diamanti. Nel frattempo è entrata un altra coppia di persone che ha distratto la commessa con altre richieste, mentre i complici sono riusciti a sottrarre dalla cassaforte i diamanti. I ladri sono poi usciti dal negozio. Solo successivamente la commessa si è accorta del furto e ha avvisato i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento