menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina con coltello alla Cassa Rurale di Condino: arrestato un 16enne

Si è diretto verso la filiale della Cassa Rurale completamente vestito di nero, con passamontagna ed un grosso coltello da cucina, ma è rimasto bloccato dai vetri. Identificato poco dopo: non ha nemmeno 17 anni, dovrà rispondere di tentata rapina

Attimi di paura oggi a Castel Condino dove un rapinatore si è presentato alla filiale della Cassa Rurale Adamello-Brenta con il volto coperto ed impugnando un grosso coltello da cucina. Il personale ha disattivato l'apertura automatica delle porte a vetri ed il malintenzionato ha tentato di scardinarle infilando il coltello tra i due battenti e poi prendendole a calci.

E' fuggito poco prima dell'arrivo dei carabinieri ma la presenza di molti testimoni ha permesso di raccogliere in brevissimo tempo le informazioni utili all'identificazione. Nel giro di poche decine di minuti è stato bloccato mentre camminava a piedi sulla statale. Non è stata poca la sorpresa dei militari quando hanno scoperto che si tratta di un minorenne, studente, con qualche precedente. E' stato arrestato per tentata rapina e denunciato al Tribunale dei Minori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: un altro lutto e +120 nuovi contagi

  • Scuola

    Scuola, Draghi fa retromarcia: superiori in presenza al 60%

  • Attualità

    La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento