menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna rapinata in via Canestrini: salvata grazie all'intervento di alcuni cittadini

I carabinieri della Compagnia di Trento hanno arrestato, nelle prime ore di oggi, un 32enne nigeriano, già noto all’Arma, in quanto resosi responsabile del reato di rapina ai danni di una connazionale 21enne

I carabinieri della Compagnia di Trento hanno arrestato, nelle prime ore di oggi, un 32enne nigeriano, già noto all’Arma, poiché responsabile del reato di rapina ai danni di una connazionale 21enne. La giovane stava percorrendo a piedi via Canestrini quando, all'improvviso, è stata inseguita e poi aggredita dall'uomo, che voleva appropriarsi del denaro in possesso della donna.  Solo le grida di aiuto della ragazza hanno destato l’attenzione di alcuni cittadini che, avendo assistito alla scena, sono immediatamente intervenuti bloccando l’aggressore, riuscito nel frattempo nell’intento, e consentendo l’immediata restituzione del denaro alla ragazza. Sul posto sono arrivati i carabinieri, che hanno arrestato il 32enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento