Fermato dai carabinieri per un controllo li spintona: arrestato 23enne

Il giovane, di Mezzolombardo, dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale

Carabinieri

È stato fermato dai carabinieri per un normale controllo. Ma lui si è rifiutato di fornire le proprie generalità per poi spingere con forza i militari. È accaduto sabato 22 febbraio, verso le 21, nel centro storico di Roverè della Luna, dove il protagonista dell'episodio, un 23enne di Mezzolombardo, è stato arrestato.

Il ragazzo inizialmente ha cercato di evitare il controllo non identificandosi, poi ha tirato un'energica spinta ai carabinieri che l'hanno prontamente contenuto, evitando ulteriori violenze. Una volta bloccato il giovane è stato dichiarato in arresto e dovrà rispondere dell'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento