Pasubio: tre escursionisti, tra cui un trentino, recuperati dal Soccorso Alpino

I soccorritori erano intervenuti per una ragazza che aveva accusato un malore ma sulla via del rientro hanno trovato anche due sessantenni in forti difficoltà

Tre persone soccorse sul Pasubio nella giornata di martedì 11 agosto. I volontari del Soccorso Alpino e Speleologico Veneto sono intervenuti con la jeep e poi a piedi sulla Strada delle 42 gallerie per una ragazza di 21 ani, padovana, che aveva accusato un malore all'altezza dell'ultima galleria. Arrivati sul posto hanno trovato il gestore del Rifugio Papa, membro del Soccorso Alpino, che aveva prestato le prime cure alla ragazza, riportata a valle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla via del ritorno i soccorritori si sono però imbattuti in altri due infortunati sullo stesso sentiero: un 66enne di Civezzano, fortemente provato dalla camminata, ed una 60enne padovana che si era infortunata al gomito cadendo. Anche questi due escursionisti sono stati caricati sulla jeep e riportati a valle in sicurezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali, Rovereto verso il ballottaggio

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni comunali a Riva del Garda

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento