Cronaca Centro storico

Rifiuti, la raccolta "porta a porta" arriva anche in centro storico

Fino al 16 ottobre sono in programma degli incontri informativi per favorire l'informazione ai cittadini e la conoscenza delle nuove modalità, promossi dal servizio Ambiente del Comune insieme a Dolomiti Energia

E' partito l'iter per l'estensione al centro storico a traffico limitato (ztl) del “porta a porta” per la raccolta dei rifiuti. Fino al 16 ottobre sono in programma degli incontri informativi per favorire l'informazione ai cittadini e la conoscenza delle nuove modalità, promossi dal servizio Ambiente del Comune insieme a Dolomiti Energia. Il primo incontro, mercoledì scorso, ha richiamato oltre duecento persone. A metà mese comincia la distribuzione del materiale necessario per le nuove modalità di raccolta; infine a metà novembre si parte con il nuovo sistema.

Di seguito le date in dettaglio:
Incontri informativi per cittadini ed esercenti, presso la sala della Filarmonica, in via Verdi 30
 
mercoledì 10 ottobre alle 16
martedì 16 ottobre alle 18
 
Inoltre, per i soli esercenti, è programmato un ulteriore incontro informativo presso il salone di rappresentanza di Palazzo Geremia in via Belenzani, 20 giovedì 11 ottobre alle 20.30.
 
Per quanto riguarda la distribuzione del materiale necessario alla raccolta “porta a porta” nei prossimi giorni personale autorizzato da Dolomiti Energia busserà alla porta dei cittadini e degli esercenti per la consegna del kit (sacchetti, tessere, contenitori, opuscoli e istruzioni sull'uso delle isole). Qualora non ci sia nessuno in casa o non sia possibile procedere alla consegna diretta, verrà allestito un punto di distribuzione in piazza Cesare Battisti (all'angolo con la galleria dei Partigiani) attivo nelle seguenti date, dove si potrà procedere personalmente al ritiro del kit necessario.
 
20 ottobre dalle 13.30 alle 19
25 ottobre dalle 13.30 alle 19
10 novembre dalle 8 alle 12
17 novembre dalle 8 alle 12
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, la raccolta "porta a porta" arriva anche in centro storico
TrentoToday è in caricamento