Raccolta frutta, operativo lo sportello mobile Cinformi a Cles

Lo sportello consente di agevolare lo svolgimento delle pratiche riguardanti la richiesta del permesso di soggiorno necessario per l'assunzione dei lavoratori stagionali non comunitari per la raccolta della frutta

E' nuovamente operativo lo sportello mobile del Cinformi allestito presso l’Ufficio postale di Cles, in Val di Non. Lo sportello consente di agevolare lo svolgimento delle pratiche riguardanti la richiesta del permesso di soggiorno necessario per l’assunzione dei lavoratori stagionali non comunitari per la raccolta della frutta.

La postazione resterà attiva dal martedì al sabato, con orario 08.00-11.00, fino a sabato 1 ottobre 2016 compreso, con un'eventuale sospensione o proroga a seconda dell'andamento delle pratiche.

Naturalmente gli utenti potranno recarsi in tutti i casi alla sede del Cinformi in Via Lunelli 4 a Trento, dove il personale fornirà tutte le indicazioni e l’assistenza necessaria.

Nella procedura per l’ingresso dei lavoratori stagionali il Cinformi collabora con il Servizio lavoro della Provincia autonoma di Trento, la Questura di Trento, Poste italiane e, nel caso dello sportello di Cles, anche con le Associazioni di categoria. Lo scorso anno sono state 301 le pratiche di permesso di soggiorno evase dallo sportello mobile del Cinformi allestito in Val di Non.

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento