Raccolta frutta, operativo lo sportello mobile Cinformi a Cles

Lo sportello consente di agevolare lo svolgimento delle pratiche riguardanti la richiesta del permesso di soggiorno necessario per l'assunzione dei lavoratori stagionali non comunitari per la raccolta della frutta

E' nuovamente operativo lo sportello mobile del Cinformi allestito presso l’Ufficio postale di Cles, in Val di Non. Lo sportello consente di agevolare lo svolgimento delle pratiche riguardanti la richiesta del permesso di soggiorno necessario per l’assunzione dei lavoratori stagionali non comunitari per la raccolta della frutta.

La postazione resterà attiva dal martedì al sabato, con orario 08.00-11.00, fino a sabato 1 ottobre 2016 compreso, con un'eventuale sospensione o proroga a seconda dell'andamento delle pratiche.

Naturalmente gli utenti potranno recarsi in tutti i casi alla sede del Cinformi in Via Lunelli 4 a Trento, dove il personale fornirà tutte le indicazioni e l’assistenza necessaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella procedura per l’ingresso dei lavoratori stagionali il Cinformi collabora con il Servizio lavoro della Provincia autonoma di Trento, la Questura di Trento, Poste italiane e, nel caso dello sportello di Cles, anche con le Associazioni di categoria. Lo scorso anno sono state 301 le pratiche di permesso di soggiorno evase dallo sportello mobile del Cinformi allestito in Val di Non.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento