Cronaca

Rifiuti, migliora la raccolta differenziata e cala la produzione

Nel comune di Trento la produzione totale di rifiuti nei primi tre mesi del 2012 è diminuita rispetto allo stesso periodo del 2011 del 3,7%, passando da 15.218,00 tonnellate a 14.650,67 tonnellate

Migliorano le percentuali di raccolta differenziata a Trento. Dal confronto con i dati di raccolta differenziata registrati nel 2011 si evidenzia infatti che: nel marzo 2011 la percentuale fu del 64,96% di raccolta differenziata; mentre nel marzo 2012 è salita al 66,78%. Il valore medio 2011 è stato di 65,67% di raccolta differenziata, nel 2012 è aumentato fino al 67,28%.

Nei primi tre mesi del 2012 la maggior parte dei rifiuti prodotti è organico (2864,80 tonnellate), carta e cartone (2494,84), verde (973,98 tonnellate), imballaggi in vetro (866,66 tonnellate) e plastica (734,10%).
 
Se il dato di raccolta differenziata viene calcolato senza considerare il contributo dello spazzamento la percentuale di raccolta differenziata media sale al 69,43% (valore di raccolta differenziata senza spazzamento). La produzione totale di rifiuti nei primi tre mesi del 2012 è diminuita rispetto allo stesso periodo del 2011 del 3,7%, passando da 15.218,00 tonnellate a 14.650,67 tonnellate. La produzione di rifiuti indifferenziati (rifiuti avviati in discarica) è diminuita invece del 14,9% rispetto allo stesso periodo del 2011, passando da 5.634,33 tonnellate a 4.793,59 tonnellate.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, migliora la raccolta differenziata e cala la produzione

TrentoToday è in caricamento