menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rilascio passaporti: la Questura estende l'orario degli sportelli periferici

Sportelli itineranti nei maggiori centri abitati delle valli trentine aperti anche il pomeriggio: la decisione della Questura per far fronte alla grande richiesta

In coda per il rilascio del passaporto, una scena "classica" nelle questure di tutta Italia, anche in Trentino. Da oggi però la Questura di Trento ha deciso di ampliare l'apertura degli sportelli itineranti di Malè, Moena, Tonadico e Pinzolo estendendola anche ad alcuni pomeriggi. Come sempre è necessaria la prenotazione (tramite codice fiscale) sul sito www.passaportonline.poliziadistato.it: si può accedere da casa oppure tramite il personale dei vari comuni. Finora i posti disponibili nelle giornate stabilite per ogni sportello erano 40 ma spesso capitava che le richieste superassero la soglia. Da qui la decisione di ampliare l'orario. Il servizio va ad aggiungersi a quello che permette di ricevere il passaporto direttamente a casa via posta al costo di 8,20 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento