menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protonterapia: oggi il primo paziente

Dopo l'autorizzazione del Ministero, lungamente attesa, il centro di via al desert, costato 100 milioni di euro, ha accolto oggi il primo paziente. Le cure sono gestite dalla neocostituita unità operativa in capo al S. Chiara e saranno gratuite solo per i trentini

Ha varcato la soglia del centro di Protonterapia oggi il primo paziente, preso in cura dal personale della neocostituita unità operativa, in capo al S. Chiara. L'autorizzazione del Ministero, arrivata ad agosto, ha dato il via libera alle cure: domani ci sarà anche un secondo paziente. Si tratta dei primi di una lunga lista, persone che hanno fatto richiesta di essere curate con la nuova tecnologia a fasci di protoni, che garantisce più precisione e migliori risultati per quanto riguarda alcuni tipologie di tumore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento