rotate-mobile
Cronaca Oltrefersina / Via al Desert

Protonterapia pronta a raddoppiare i pazienti e a nuove assunzioni

Al via i trattamenti per i bambini di età inferiore ai 6-7 anni. Dalla prossima settimana nove nuove assunzioni tra tecnici, infermieri e una anestesista. Dal ministero della Salute non è arrivato però ancora il via libera per l'inserimento nei LEA, i livelli essenziali di assistenza

Protonterapia raddoppia: dalla prossima settimana al centro di via al desert partiranno i trattamenti per bambini di età inferiore ai 6/7 anni.  Il centro, specializzato nelle cure tumorali attraverso le terapie protoniche, che a il 22 ottobre compirà un anno di vita, è costato alla provincia 104 milioni di euro. Dalla prossima settimana nove nuove assunzioni tra tecnici e infermieri e una anestesista. Il centro però non è stato ancora inserito da ministero della Salute nei LEA, i livelli essenziali di assistenza. Un nodo che rischia di compromettere la sostenibilità economica del centro di cure specialistiche.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protonterapia pronta a raddoppiare i pazienti e a nuove assunzioni

TrentoToday è in caricamento