menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti e fisco: protocollo con l'Agenzia delle entrate

Educare i giovani studenti trentini alla legalità, questo l'obiettivo del progetto "Fisco e Scuola 2011/2013 - educare i giovani alla legalita". Pronte 21 iniziative per 600 giovani

Educare i giovani studenti trentini alla legalità, questo l'impegno di Agenzia delle Entrate e Provincia autonoma di Trento alla base del protocollo d'intesa "Fisco e Scuola 2011/2013 - educare i giovani alla legalita", firmato oggi da Vincenzo Giunta, direttore di Trento dell'Agenzia delle Entrate, e Marta Dalmaso, assessore all'Istruzione.

Gli studenti delle scuole secondarie trentine potranno incontrare i funzionari del fisco e e dialogare sul tema dell'evasione fiscale e confrontarsi con contenuti adeguati ai bisogni formativi, il tutto nell'ottica di stimolare già in età scolare, l'adesione spontanea agli obblighi tributari. "Nel 2010 abbiamo coinvolto 352 studenti e quest'anno 487 - ha dichiarato Giunta -, ora contiamo di migliorare i nostri obiettivi in materia per il 2012 e per questo abbiamo programmato 21 iniziative che presumibilmente ci permetteranno di incontrare tra i 500 e i 600 ragazzi e ragazze delle Scuole secondarie".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento