menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta animalista: una sessantina al corteo per l'orsa, traffico bloccato

Attesi in 250, una sessantina gli animalisti presenti oggi a Trento, mentre le associazioni più strutturate come LAV e ENPA organizzeranno una seconda manifestazione

Protesta animalista oggi a Trento per l'abbattimento dell'orsa KJ2, responsabile dell'aggressione a Terlago. Attesi a centinaia  gli animalisti si sono presentati in numero assai ridotto. Un corteo composto da nemmeno cento persone ha sfilato da piazza Dante attraverso le vie che lambiscono il centro cittadino, costringendo le forze dell'ordine a bloccare la circolazione (come si vede nella foto). Slogan e insulti all'amministrazion provinciale sono stati scanditi dai rappresentanti delle frange più radicali del movimento animalista nazionale (presente anche il Partito animalista europeo di Enrico Rizzi, noto già ai tempi  del caso Daniza) mentre le associazioni animaliste più strutturate (Lav, Enpa, WWF) organizzeranno un'altra manifestazione, molto probabilmente per la data del 10 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rischia la zona rossa? 

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento