menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atleti di alto livello e universitari: 13 nuovi studenti nel programma Top Sport

Sono 47, praticano 25 discipline diverse e hanno in comune il fatto di essere iscritti/e all’Università di Trento. Sono gli atleti e le atlete del programma Top Sport dell’Università di Trento (una sessantina in tutto dall’inizio del programma a oggi)

Sono 47, praticano 25 discipline diverse e hanno in comune il fatto di essere iscritti/e all’Università di Trento. Sono gli atleti e le atlete del programma Top Sport dell’Università di Trento (una sessantina in tutto dall’inizio del programma a oggi), che ieri si sono dati appuntamento al Collegio Bernardo Clesio a Trento per un primo incontro di inizio anno. Obiettivo: incontrarsi e conoscersi, ma soprattutto, per i 13 nuovi entrati nel programma dell’anno accademico 2017/18, presentarsi ai rispettivi tutor universitari e i docenti referenti per lo sport dei vari dipartimenti, che li accompagneranno passo a passo durante gli studi universitari. 

Il programma Top sport è nato infatti nel 2011 come uno dei primi esperimenti a livello nazionale di programmi di dual career, proprio allo scopo di supportare gli atleti di alto livello che intendano intraprendere gli studi universitari a coniugare gli impegni sportivi con quelli accademici. Il programma mette a disposizione degli atleti un supporto per la gestione della propria carriera accademica, una certa flessibilità del calendario d’esame e un tutor dedicato che possa aiutarli ad orientarsi all’interno del mondo dell’università. A dare il benvenuto all’Università di Trento a ciascun studente/atleta sono stati il rettore Paolo Collini, il direttore generale Alex Pellacani e il delegato di Ateneo per lo sport, Paolo Bouquet, insieme allo staff dell’Ufficio UniSport dell’Università.

Credits. Nella foto degli atleti: da sinistra, fila dietro - Bouquet, Gianmoena, Luchin, Bellò, Pillon, Dei Rossi, Zane, Fedrizzi, Scartezzini, Canclini, Marzolini, Rossi. Da sinistra, fila sotto: Collini, Padovani, Carpano, Borghesi, Lucca, Gianmoena, Debertolis, Pellacani

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rischia la zona rossa? 

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento