menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una "playlist" del dialetto: l'Università di Trento cerca voci

Voci, parole, frasi er ricostruire una panoramica delle tante sfumature diverse dei dialetti trentini e tirolesi e delle lingue minoritarie ladine e germaniche. Ecco come partecipare al progetto VinKo

Una "audioteca" dove raccogliere parole, frasi, sfumature dei dialetti trentini, veronesi e tirolesi, insieme alle lingue minoritarie ladine e germaniche: il progetto VinKo, realizzato dalle  Università di Trento e Verona, è pronti a partire ma serve la collaborazione di tutti. Chi vorrà prestare la propria voce alla "playlist" potrà farlo attraverso l'apposita piattaforma disponibile online al sito www.dipsco.unitn.it/vinko. Basta registrarsi e seguire le istruzioni che verranno via via fornite per registrare parole e frasi nel proprio dialetto.

L'idea è quella di creare un database a disposizione dei ricercatori: in questo modo si potrà studiare, per esempio, la persistenza di strutture sintattiche e regole grammaticali, di singole parole in zone differenti, ed avere un quadro più completo delle tante sfumature dei dialetti e delle lingue minoritarie alpine. Tutti sono invitati a partecipare. Chiaramente la piattaforma è più congeniale ai giovani, ma chissà che l'esperimento non diventi l'occasione per riunire generazioni diverse davanti allo schermo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento