Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Primo ciack in Primiero per Christian de Sica

La troupe al gran completo, guidata dal regista Neri Parenti, ha girato alcune scene in Val Canali, con De Sica,Luisa Ranieri e Arisa

Primo ciak in Primiero per il nuovo film natalizio di Christian De Sica, “Colpi di Fulmine”. La troupe al gran completo, guidata dal regista campione di incassi al botteghino Neri Parenti, ha girato alcune scene nella stupenda Val Canali, con De Sica, l'attrice Luisa Ranieri e la cantante Arisa, impegnati a bordo del kayak sull'omonimo torrente Canali, per quelle che costituiscono le riprese del primo dei due episodi che compongono il film, sotto gli occhi di giornalisti di Sky, Corriere della Sera e Tg5, tanto per citarne alcuni. Presente per l'inaugurazione dei lavori Aurelio de Laurentiis, presidente di Filmauro e produttore del film, che già durante i precedenti ritiri del “suo” Napoli in Trentino era rimasto affascinato dalla bellezza di questi luoghi, ripromettendosi di girare qui uno o più film. Già, perché il progetto a medio termine è quello di portare nella nostra provincia una parte della produzione cinematografica di Filmauro, creando opportunità anche occupazionali sul territorio.

«Per me il Trentino è stato un vero “colpo di fulmine” – ha detto De Laurentiis, giocando con il titolo del film - posti di bellezza ineguagliabile, gente colta e un forte senso dell'organizzazione che non ho trovato in altri luoghi del mondo. Durante i ritiri del Napoli ho avuto modo di frequentare e conoscere diverse località trentine, e da lì ho deciso di concretizzare una collaborazione continuativa con questo territorio. In questo senso sono allo studio, in concerto con Trentino Marketing e Trentino Film Commission, altri progetti della Filmauro ambientati in questa provincia. Tutto ciò permetterà a questo territorio di far crescere delle professionalità legate a questo settore. “Colpi di fulmine” è un film di punta per la nostra Casa di produzione e sono felice di aver inaugurato con una bellissima sceneggiatura i miei rapporti cinematografici con il Trentino».

Il film affronta in chiave di commedia il tema dell’amore a prima vista. Nella prima parte uno psichiatra (Christian De Sica) finisce per errore nel mirino del fisco. Temendo di andare in galera prima di riuscire a chiarire la sua posizione, si traveste da prete e si rifugia in un paesino del Trentino, dove si spaccia per il nuovo parroco della piccola comunità. Da qui seguiranno diversi colpi di scena, a sfondo sentimentale. La seconda parte del film si svolge invece a Roma e ha per protagonisti Lillo e Greg, presenti oggi in Val Canali e che saranno impegnati nelle riprese tra Trento e Rovereto. Un cast di primo livello che vede la partecipazione, oltre ai tre citati protagonisti maschili, di Anna Foglietta e Luisa Ranieri.

«Si tratta di un'ottima opportunità per la nostra terra – ha commentato l'assessore provinciale al turismo Tiziano Mellarini – un film di grande visibilità e risonanza porterà le immagini delle bellezze trentine in tutta Italia. Inoltre inaugura una collaborazione davvero significativa con la casa di produzione dell'amico De Laurentiis, che può rivelarsi un vero e proprio valore aggiunto sia in termini di promozione che di creazione di occupazione sul territorio. Non dimentichiamo che questo settore non significa solamente attori, che rappresentano invece solo la punta di un iceberg fatto di tecnici, autori, e un mondo di professionalità che anche il nostro territorio può esprimere».
Soddisfazione da parte di Trentino Marketing e Trentino Film Commission che curano la logistica della produzione, come peraltro l'Apt di San Martino e Primiero. «Questo film contribuirà ad una promozione positiva del nostro ambito anche in proiezione invernale», ha detto la presidente Paola Toffol.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo ciack in Primiero per Christian de Sica
TrentoToday è in caricamento