Cronaca San Giuseppe / Via Giuseppe Giusti

"Caro estinto": l'Adoc calcola i prezzi medi di un funerale in Trentino

Con due cose bisogna assolutamente fare i conti: la morte e le tasse. Così recita un vecchio proverbio inglese, ed a fare i conti della spesa media di un funerale è l'Adoc, associazione dei consumatori, che sottolinea però come le cifre possano variare a seconda di quanto richiesto dai comuni

Secondo un vecchio detto ci sono solo due cose alle quali non si può sfuggire: le tasse e la morte. In entrambi i casi,  bisogna fare i  conti. A fare i conti di  quanto si spende per il "caro estinto" è l'associazione dei consumatori, Adoc, che ha calcolato i prezzi medi dei funerali in tutta la  Penisola, Trento  compresa. Le tasse c'entrano comunque, e sono tra le voci di spesa insieme alla cerimonia, al cofano (si chiama proprio così) ed all'inumazione, o cremazione.

La media, a Trento, risulta essere di 1.386 euro nel primo caso, e di 1.413 nel secondo, ma i dati possono variare proprio in base alla difformità dei prezzi richiesti dai vari comuni,  sottolinea l'Adoc, che non consentono di poter offrire un quadro  oggettivo delle tariffe. "A conti fatti il costominimo di un funerale decoroso è superiore ai 2000 euro, a cui andranno ad aggiungersi le spese per la lapide, per un costo complessivo minimo, nel caso di inumazione, superiore ai  5000 euro. Ecco di seguito le spese richieste nei maggiori comuni  trentini:estinto-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Caro estinto": l'Adoc calcola i prezzi medi di un funerale in Trentino

TrentoToday è in caricamento