rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Percepiva il Reddito di cittadinanza, ma borseggiava: arrestata

La 26enne residente a Trento è stata bloccata in un supermercato del Trevigiano dopo un furto

Percepiva il Reddito di cittadinanza eppure un’occupazione, per così dire, l’aveva: borseggiare.  Nei guai è finita una 26enne residente a Trento.

I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di martedì 11 ottobre in un supermercato di Fonte, in provincia di Treviso. La donna, approfittando di un momento di distrazione di una signora di 78 anni intenta a fare la spesa, le ha preso il portafoglio, frugando nella borsa lasciata nel carrello dall’anziana.

Peccato che l’addetto alla vigilanza l’abbia notata e  bloccata. Oltre alla borseggiatrice, l’uomo ha bloccato anche il complice, un minorenne parente della ladra, denunciato poi alla Procura minorile.

Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto, che hanno fatto scattare le manette ai polsi della 26enne.

Nella giornata odierna, 12 ottobre, la donna è stata condotta davanti al giudice per l’udienza di convalida dell’arresto, al termine della quale ha patteggiato: tre mesi di reclusione, senza la sospensione condizionale e 100 euro di multa.

La donna si è mostrata pentita e si è pure offerta di risarcire la vittima. Alla luce del suo comportamento processuale, il Pm non ha ritenuto di  chiedere misure cautelari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Percepiva il Reddito di cittadinanza, ma borseggiava: arrestata

TrentoToday è in caricamento