Cade dalla parete di roccia delle Sarche

Due interventi dell'elisoccorso verso il mezzogiorno odierno: a Sarche un alpinista è precipitato dalla parete di roccia riportando traumi efratture giudicati medio-gravi. Un ciclista si è rotto il femore cadendo con la bicicletta sul sentiero di Malga di Gazza a Margone, Entrambi ricoverati al S. Chiara

Due interventi dell'elisoccorso verso il mezzogiorno di oggi: alle Sarche un arrampicatore di 40 anni residente a Brescia è caduto dalla parete di roccia mentre a Malga di Gazza, vicino al paese di Margone in Valle dei Laghi, un ciclista, 37 anni di Dro, è caduto con la bicicletta rompendosi un femore. Entrambi sono stati soccorsi dagli uomini del 118 e trasportati in elicottero all'ospedale di Trento dove si trovano tutt'ora ricoverati, per ciascuno una prognosi di 30 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

Torna su
TrentoToday è in caricamento