rotate-mobile
Cronaca Tenno / Pranzo

Tetti in fiamme a Pranzo di Tenno: intervenuti centinaia di vigili del fuoco

I vigili del fuoco volontari, coordinati dal comandante di Tenno, Massimo Marocchi, hanno isolato e circoscritto l’incendio, per poi aggredirlo ed evitare così che si potesse propagare nelle case vicine

Fine settimana intenso per i vigili del fuoco intervenuti sul furioso incendio scoppiato in una casa sabato 5 febbraio, a Pranzo di Tenno. L'intervento dei vigili del fuoco è stato richiesto nel tardo pomeriggio di sabato 5 febbraio e le operazioni di spegnimento e bonifica sono proseguite per l’intera giornata di domenica. L'intervento ha impegnato un centinaio di vigili del fuoco dell’unione Alto Garda e Ledro.

Incendio Tenno 5-6 febbraio (Foto di Federazione dei Corpi Vigili del fuoco volontari Provincia autonoma di Trento)

Come spiegato dalla Federazione, a prendere fuoco è stata una copertura a Pranzo, frazione di Tenno, un agglomerato di case una attaccata all’altra. Sul posto sono intervenuti immediatamente i corpi di Tenno, di Riva del Garda e di Arco, oltre alla squadra di Rovereto, ai quali domenica si sono aggiunti tutti gli altri corpi del distretto per le operazioni di bonifica.

I vigili del fuoco volontari, coordinati dal comandante di Tenno, Massimo Marocchi, hanno isolato e circoscritto l’incendio, per poi aggredirlo ed evitare così che si potesse propagare nelle case vicine. Presenti sul posto anche l’ispettore distrettuale Marco Menegatti e il viceispettore Massimo Mazzardi. Un grandissimo lavoro di squadra che ha permesso di limitare i danni (seppur ingenti) ad una sola unità abitativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tetti in fiamme a Pranzo di Tenno: intervenuti centinaia di vigili del fuoco

TrentoToday è in caricamento