Cronaca

Custode in palestra in uniforme e con l'arma giocattolo, ma in casa ha un arsenale

A seguito di una perquisizione domiciliare è stato rinvenuto in casa un vero e proprio arsenale che, seppur denunciato regolarmente a nome della moglie, era nella disponibilità del 60 enne

Doveva solo fare il custode della palestra di una scuola di Rovereto ma un 60 enne della Vallagarina, ha mal interpretato il proprio ruolo assumendo la qualità di addetto alla sicurezza, così da presentarsi al lavoro indossando una uniforme da guardia giurata con tanto di cinturone completo di fondina, pistola rivelatasi poi arma giocattolo, porta manette e manette. L’uomo, destinatario di divieto di conseguire il porto di fucile, già noto alle Forze dell’Ordine per la sua passione per le armi, è stato denunciato per detenzione abusiva di armi. A seguito di una perquisizione domiciliare è stato rinvenuto in casa un vero e proprio arsenale che, seppur denunciato regolarmente a nome della moglie, era nella disponibilità del 60 enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Custode in palestra in uniforme e con l'arma giocattolo, ma in casa ha un arsenale

TrentoToday è in caricamento