rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Moltrer: "Il sacrificio di Alexander Mayr non sarà dimenticato"

Il presidente del Consiglio regionale ha voluto lanciare un messaggio in ricordo del vigile del fuoco altoatesino che ha perso la vita sotto una frana nel corso di un intervento dopo il violento temporale a Campodazzo in Val d'Isarco. Ecco il comunicato

“Il sacrificio di Alexander Mayr, strappato ai suoi cari mentre si adoperava per la salvaguardia e la sicurezza degli altri, nel suo ruolo di capo dei Vigili del Fuoco volontari di Campodazzo, è un lutto per l'intera Regione. Desidero esprimere la vicinanza mia personale e dell'intero Consiglio regionale, che si stringe alla famiglia in un abbraccio.
Il volontariato è il bene più prezioso del Trentino-Alto Adige/Südtirol, il vero cemento che unisce le nostre valli e fa del nostro territorio una Comunità e Alexander se ne era fatto carico, arrivando all'estremo sacrificio.
Alla famiglia Mayr, all'intera collettività di Campodazzo e a tutti i Vigili del Fuoco della Regione va il nostro pensiero, con la certezza che l'esempio di dedizione, oltre il senso del dovere e di spirito altruistico di Alexander, non sarà dimenticato”.

Diego Moltrer
Presidente del Consiglio regionale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moltrer: "Il sacrificio di Alexander Mayr non sarà dimenticato"

TrentoToday è in caricamento