Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Sicurezza informatica, accordo tra Trentino Digitale e la polizia postale

Occhi puntati sulla prevenzione e il contrasto degli attacchi informatici

La parola d'ordine è prevenire e contrastare gli attacchi informatici, ormai sempre più diffusi soprattutto nei confronti degli enti pubblici. Anche con questo obiettivo, è stato sottoscritto un importante protocollo di intesa tra la polizia postale del Trentino-Alto Adige e la società Trentino Digitale, che si occupa di progettazione, sviluppo, manutenzione ed evoluzione del sistema informativo elettronico a beneficio delle amministrazioni pubbliche, enti locali e società partecipate presenti nell’ambito della Provincia Autonoma di Trento e/o operanti nella Regione Trentino-Alto Adige.

La firma nella mattinata di mercoledì 1 settembre presso la Questura di Trento: "L’accordo siglato oggi - riferisce una nota - consente di conseguire l’importante obiettivo di definire l’adozione di moduli operativi volti ad incrementare i livelli di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi degli Operatori di Servizi Essenziali (OSE) presenti sul territorio provinciale nonché a favorire lo stabile interscambio di informazioni finalizzate alla prevenzione e al contrasto di possibili attacchi informatici, a tutela della sicurezza di erogazione di servizi essenziali per il mantenimento e lo sviluppo di attività sociali e/o economiche di interesse fondamentale per l’intera cittadinanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza informatica, accordo tra Trentino Digitale e la polizia postale

TrentoToday è in caricamento