menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I dati della polizia: in Trentino 18mila reati all'anno

Sono più di 18mila i reati compiuti negli ultimi 12 mesi in Trentino, un dato che conferma quello dell'anno precedente, ma che è in aumento del 20% rispetto al 2010. Ecco tutti i dati dell'attività della Polizia di Stato in provincia di Trento

Il numero totale dei reati commessi in provincia di Trento dal 1° aprile 2013 al 31 marzo 2014 rimane sostanzialmente uguale a quello dell'anno precedente: 18.788 contro 18.875. Un aumento abbastanza significativo si evidenzia quando si guarda un po' più indietro nel tempo: nel 2010/2011, nell stesso arco di tempo, sono stati commessi 15.152 reati. I numeri sono stati resi noti dalla Questura nell'annuale rapporto sull'attività di polizia in Trentino.

Nell'ultimo anno sono state 900 le persone denunciate a piede libero e 154 quelle arrestate, di cui 42 per stupefaceti, un settore che impegna la Polizia di Stato con controlli, indagini, perquisizioni e sequestro di sostanze: ammonta a quasi 20 chili il peso totale dell'hasish sequestrato in provincia di Trento, a due chili e mezzo quello dell'eroina mentre la cocaina è appena a 90 grammi. Le richieste di soccorso pubblico pervenute al “113” sono state complessivamente n. 12.359.

Nel corso delle attività sono poi state identificate (unitamente alle Polizie di specialità, Stradale e Ferroviaria) n. 39.566 persone, di cui n. 14.028 extracomunitari e verificati complessivamente n. 53.686 veicoli su strada con poco meno di 13mila contravvenzioni rilevate per 877.580 euro. Sempre sulle strade trentine sono state ritirate 385 patenti ed eseguiti 40mila alcoltest. Intensa anche l'attività della polizia postale con 50mila Giga-byte di materiale sequestrato e 520 denunce ricevute. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento