menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serra per cannabis e pistola clandestina: nei guai un cinquantenne

Un uomo di Carisolo è stato arrestato per detenzione di stupefacenti e di arma da fuoco non dichiarata

Marijuana e pistola: doppia denuncia per un cinquantenne incensurato di Pinzolo che nei giorni scorsi ha ricevuto a casa la visita dei Carabinieri della stazione locale. I militari lo tenevano d'occhio da un po'. Con la perquisizione i sospetti sono stati confermati: una serra artigianale per la coltivazione "in-door" di cannabis, con tanto di lampade e ventole, piante e marijuana essiccata pronta per essere consumata.

I carabinieri però non potevano aspettarsi di trovare anche un'arma: un revolver calibro 32, con matricola abrasa; un'arma non dichiarata e quindi detenuta clandestinamente. L'uomo è stato immediatamente arrestato e si trova ora in regime di domiciliari in attesa dell'udienza direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento