Venerdì, 19 Luglio 2024
L'intervento / San Giuseppe / Via Filippo Serafini

Dà fuoco ai bidoni della spazzatura e scappa

Durante la fuga, avrebbe provato a minacciare i carabinieri

I carabinieri di Trento hanno arrestato nella notte fra giovedì 26 e venerdì 27 ottobre una 18enne italiana con l’accusa di aver dato fuoco a diversi cassonetti della spazzatura in città negli ultimi giorni. 

I militari, durante una pattuglia, l’hanno colta in flagrante in via Serafini dopo l’ennesimo incendio doloso appiccato: a quel punto, la ragazza ha provato a fuggire scagliando contro di loro alcuni sassi e brandendo anche i cocci di una bottiglia rotta. Bloccata e caricata sulla volante, avrebbe inoltre danneggiato il mezzo tirando ripetutamente calci al finestrino. In attesa del giudizio del tribunale, è stata accompagnata al comando dei carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà fuoco ai bidoni della spazzatura e scappa
TrentoToday è in caricamento