menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche a Cognola e San Vito si va a scuola con il Piedibus

L'idea è nata dai genitori dell'istituto comprensivo Trento 2, a cui fanno riferimento due istituti scolastici. Tredici i genitori coinvolti come autisti volontari e trentaquattro i passeggeri bambini previsti

Dopo il successo delle iniziative avviate ai Solteri, Povo e Meano, il Piedibus sarà attivo anche a Cognola e a San Vito. Tutti i mercoledì alle 7.40 il Pedibus partirà dalla piazza del centro civico a Cognola e dal piazzale della pizzeria Quattro stagioni per raggiungere le due scuole elementari della collina.

L'idea di attivare il Piedibus è nata direttamente dalla consulta dei genitori dell'istituto comprensivo Trento 2, a cui fanno riferimento le scuole primarie E. Bernardi di Cognola e R. Belenzani di S. Vito; tredici i genitori coinvolti come autisti volontari e trentaquattro i passeggeri bambini previsti.
 
Obiettivo dell'iniziativa è far scoprire ai bambini un modo diverso di muoversi all’interno del sobborgo e renderli più consapevoli e indipendenti, approfittando del tragitto che compiono ogni giorno per andare a scuola, ma anche ridurre l’utilizzo di veicoli privati nei percorsi casa-scuola con conseguente vantaggio per tutta la comunità in termini di traffico e di inquinamento atmosferico.
 
I costi, rappresentati in particolare dai servizi assicurativi che coprono gli autisti volontari e i bambini viaggiatori, sono a carico dell’amministrazione comunale.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento