Picchia la moglie incinta davanti ai figli piccoli: arrestato

L'uomo, un 25enne, era già stato denunciato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Carabinieri (repertorio)

Alzava le mani sulla moglie incinta davanti ai figli piccoli. Per questo un 25enne residente a Trento è stato arrestato dai carabinieri nella serata di mercoledì scorso, dopo che i vicini di casa della coppia hanno chiamato il 112 vedendo la donna scappare di casa piangendo. 

Violenze e maltrattamenti erano già avvenuti in passato: la vittima aveva già sporto denuncia, ma poi aveva deciso di continuare a rimanere insieme al marito convivendo con lui.  

Dopo l'ennesima volta che il giovane la picchiava, però, la donna ha trovato il coraggio di mettere fine all'incubo. Dopo che è stato lanciato l'allarme, i militari sono intervenuti sul posto, hanno ascoltato la vittima e poi hanno arrestato il marito in flagranza, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Bollettino coronavirus: +276 positivi e 3 decessi in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento