menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Dante: rinforzi da Mestre, Padova, Milano e Torino

Daopo la maxirissa del 22 giugno la presenza di forze dell'ordine nella piazza e nelle vie attigue è stata intensificata: 70 agenti e carabinieri ogni 24 ore

Anticrimine di Milano presente a Trento con 15 agenti, oltre a 52 poliziotti, o carabinieri, del Radiomobile e di altri reparti, suddivisi in 16 pattuglie nell'arco della giornata, ovvero 4 ogni 6 ore. E' questo il dispiegamento di forze giornaliero disposto dalla Questura di Trento dopo la rissa del 22 giugno piazza Dante, che ha visto fronteggiarsi quelle che sono state descritte  come "bande" rivali.

A distanza di due settimane l'impiego complessivo è stato di oltre 500 unità provenienti da reparti trentini ma anche da Laives, Padova, Mestre, Torino e Milano. I dati sono contenuti in un comunicato inoltrato oggi dalla Questura, che nell'ultimo periodo, con la piazza tornata in prima pagina, difonde quotidianamente i risultati dell'attività di controllo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento