menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaghetti alla puttanesca e pane del negro? "È discriminazione"

L'iniziativa - scrive iL Tiroler Tageszeitung - è partita dai ristoratori austriaci, che invitano a rinunciare a piatti con nomi discriminatori come Zigeunerschnitzel (Cotoletta dello zingaro) o Mohr im Hemd (Moro in camicia)

Gli spaghetti alla puttanesca devono cambiare nome, perché discriminano una categoria di donne? Possibile che in questo momento storico, dove i problemi sono di gran lunga altri, si perda del tempo su questi argomento. 

Ma certo che sì! Lo dimostra il dibattito che si è acceso in Austria, dove si discute l'abolizione dalla Zigeunerschnitzel (Cotoletta dello zingaro), del Mohr im Hemd (Moro in camicia) e del Negerbrot (Pane del negro). Un argomento che rischia di passare il confine.
 
Al posto di questi nomi, ritenuti un po' razzisti, si stanno cercando delle alternative più "politically correct". L'iniziativa - scrive il giornale Tiroler Tageszeitung - è partita dall'associazione dei ristoratori austriaci, che ha invitato a rinunciare a piatti con nomi discriminatori. Gli affari, oltre il Brennero, vanno a gonfie vele.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento