Piante di Marijuana in casa, a Nomi due donne finiscono nei guai

I Carabinieri di Calliano hanno denunciato due donne di 53 e 35 anni per coltivazione abusiva di canapa indiana. In casa avevano alcune piante di cannabis e un paio di grammi di foglie essiccate.

Due denunce a piede libero a Nomi per coltivazione di abusiva di canapa indiana. Ieri mattina i carabinieri di Calliano hanno sequestrato 10 piante di Marijuana e un paio di grammi di foglie essiccate presso l'abitazione di una 53enne del posto con precedenti specifici. Nella stessa serata un secondo  controllo,ha portato al sequestro di altre tre piante a carico di una 35enne straniera ma sempre residente a Nomi. Le due donne sono state denunciate a piede libero per la coltivazione abusiva dello stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

  • Terribile schianto sulla tangenziale di Lavis: due feriti gravi

Torna su
TrentoToday è in caricamento