Scomparso / Val di Sole / Val di Peio

Droni ed elicotteri non bastano, Petran non si trova

In programma un nuovo round di ricerche per ritrovare il pastore scomparso nel nulla da domenica

Ancora nessuna svolta nelle ricerche di Petran Maftei, il pastore 57enne di origine rumena, scomparso lo scorso 23 luglio tra la val di Sole e la val di Pejo. Continuano a cercarlo sia i vigili di fuoco di Pejo così come quelli di Trento, che hanno messo in campo anche l’elicottero e i droni, ma senza troppa fortuna.

La giornata più importante in questo senso sarà quella di domenica 30, dove è stata programmata un’ulteriore imponente ricerca da parte dei vigili del fuoco e del Soccorso alpino.

Chi è Petran

Petran ha 57 anni, prima della sparizione faceva il pastore in malga, è alto 1.65, ha i capelli rasati scuri ed ha la barba. Il suo ultimo avvistamento è avvenuto in zona Seroden, alla partenza della seggiovia Doss dei Gembri.

Come hanno ricordato i vigili del fuoco, Petran indossa pantaloni della tuta e una giacchetta leggera, uno zaino rosso e blu dell’Invicta, e viaggia con un bollitore (padellino) attaccato a quest’ultimo Chiunque avesse sue notizie è pregato di chiamare i vigili del fuoco di Pejo o i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droni ed elicotteri non bastano, Petran non si trova
TrentoToday è in caricamento