menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penasa interroga nuovamente sul caso Renna

Penasa chiede alla Giunta "quando intenda adottare il provvedimento che rende giustizia al dolore e all’infamia patita dalle donne che sono state vittime dei comportamenti del dirigente ancora in servizio presso la Provincia"

La consigliera della Lega Nord Franca Penasa ha presentato una interrogazione in Consiglio provinciale sul caso del dirigente del dipartimento Istruzione che ha patteggiato un anno e nove mesi (pena sospesa) per violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti di alcune collaboratrici. Penasa chiede alla Giunta "quando intenda adottare il provvedimento che rende giustizia al dolore e all’infamia patita dalle donne che sono state vittime dei comportamenti del dirigente ancora in servizio presso la Provincia". Sulla questione sono state numerose le interrogazioni presentate, anche dalla maggioranza e in Provincia sono state raccolte un  migliaio di firme tra i dipendenti per chiedere provvedimenti. Attualmente il dirigente è sospeso dal servizio senza stipendio, Penasa però afferma che "la Giunta non ha assunto fino ad ora alcun provvedimento, confermando con ciò la condizione, sempre ostentata dal dirigente in questione, anche con le sue vittime, di essere protetto dal precedente presidente della Provincia, ora onorevole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento