Escono per tagliare la gola a una pecora e abbandonano carcassa per strada: denunciati

A scoprirli i carabinieri della stazione di Castel Ivano

Repertorio

Nonostante il decreto 'Io resto a casa', emanato per contenere la pandemia da coronavirus, in tre sono usciti per macellare abusivamente una pecora. Ma sono stati scoperti dai carabinieri di Castel Ivano che li hanno denunciati. 

I tre, stranieri, hanno tagliato la gola all'animale e l'hanno scuoiato, per poi abbandonare la carcassa per strada. I militari li hanno notati durante un pattugliamento, e dopo averli fermati li hanno denunciati per diversi reati: macellazione abusiva, uccisione di animale e inosservanza a i provvedimenti anticovid19.

"In un periodo di pandemia - si legge in una nota dei carabinieri - procedere all’aperto ad un rituale del genere, è più ingiustificato che mai".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento