Escursionista scomparso sul Pasubio, continuano le ricerche: oltre 48 ore di sopralluoghi

Un’altra giornata di ricerche è terminata sabato 14 novembre nella zona Pasubio e monte Maggio, le squadre proseguono con le operazioni domenica 15 novembre, sempre nella stessa zona per setacciare tutti i versanti

Ancora nessuna traccia del 62enne di Monselice uscito per un'escursione sul Pasubio e del quale si sono perse le tracce giovedì 12 novembre.

Le ricerche da parte del soccorso alpino e speleologico trentino e veneto, supportate anche dai vigili del fuoco, il nucleo elicotteri e i cinofili, hanno superato le 48 ore di attività.

Domenica 15 novembre le squadre riprenderanno l'attività di ricerca nella zona Pasubio e monte Maggio, per setacciare tutti i versanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento