menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpita da un masso durante un'escursione

Centrata da un masso, è caduta ed ha sbattuto la testa: si è temuto il peggio. La donna è stata recuperata e portata a valle

Colpita da un masso durante un'escursione: è stata recuperata dal Soccorso Alpino Veneto la 65enne trentina vittima di un terribile incidente in montagna. Incidente che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

La donna stava affrontando insieme a tre amici un canalone del Monte Cornetto, nel gruppo del Pasubio, quando un masso staccatosi dal versante soprastante le è crollato addosso, colpendola alla spalla ed al braccio.

L'escursionista è caduta a terra sbattendo la testa. In un primo momento si è temuto il peggio. Gli amici hanno chiamato il 112 ed il Soccorso Alpino, grazie al segnale Gps dei cellulari della comitiva, ha subito identificato il luogo dell'incidente, teatro di una frana già qualche anno fa.

I soccorritori hanno raggiunto la donna e, assicuratisi che il colpo alla testa non avesse causato conseguenze gravi, hanno immobilizzato il braccio e l'hanno imbragata. Attrezzata una discesa in corda fissa l'hanno riportata sul sentiero, lungo i quale è stata riaccompagnata a valle camminando. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento