menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasti ospedalieri, ad agosto chiude il Centro di Ravina. Allarme sindacale

Si temono ricadute occupazionali per gli impiegati presso il Centro cottura di Ravina, la cui chiusura è prevista per il 31 agosto prossimo. Il capitolato d'appalto prevede il subappalto, il chè significa riduzione degli stipendi e della qualità del servizio

Incontro urgente tra sindacati, assessorato provinciale alla salute e Azienda Sanitaria per affrontare la situazione della gara d'appalto del servizio ristorazione dell'ospedale Santa Chiara e del Centro cottura di Ravina, dove vengono preparati i pasti che poi vengono portati in ospedale. Le Organizzazioni Sindacali hanno sottoposto all'attenzione dei dirigenti presenti, "i plurimi elementi di forte criticità" che preoccupano lavoratrici e lavoratori attualmente impiegati.

Le due gare d'appalto in corso, quella per il servizio ristorazione all'ospedale Santa Chiara e quella per la realizzazione del centro di finitura, alimentano infatti molte preoccupazioni. I sindacati hanno chiesto precisazioni in merito alle tempistiche nell'aggiudicazione delle gare ed in merito alla realizzazione del centro di finitura che per evitare esuberi di personale deve essere concomitante al subentro da parte della ditta aggiudicatrice del servizio ristorazione all'ospedale. Si temono inoltre ricadute occupazionali per le lavoratrici ed i lavoratori impiegati presso il Centro cottura di Ravina la cui chiusura è prevista per il 31 agosto prossimo.

Le organizzazioni sindacali hanno espresso forte preoccupazione per la possibilità, prevista dal capitolato, di un eventuale subappalto. Questo rischia fortemente di alterare negativamente le attuali condizioni salariali, occupazionali, professionali delle lavoratrici e dei lavoratori e, di conseguenza, di mettere a rischio la qualità di un servizio tanto fondamentale per la collettività in termini di servizio per i pazienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento