Passo Sella: 25mila auto ad agosto, prosegue l'ipotesi "green days"

Inizia a prendere forma l'iniziativa dei "green days" sui passi dolomitici. La sperimentazione sarà lanciata proobabilmente nella prossima estate, e solamente per quanto riguarda il passo Sella, forse il passo più frequentato della  regione dolomitica, con 25mila passaggi nel solo mese di agosto 2016.

Con un'apposita "card" i turisti potranno utilizzare, in alcune giornate specifiche, i trasporti alternativi all'auto: bici elettriche, impianti di risalita e autobus, unici mezzi a motore autorizzati al transito durante le giornate "verdi". Questa la novità uscita dalla prima riunione, informale, del Tavolo tecnico delle provincee di Trento e Bolzano per la mobilità sui passi dolomitici, ente che verrà istituzionalizzato a breve tramite la sottoscrizione di un accordo di programma. 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento