rotate-mobile
Cronaca

Il Papa accenderà la fiaccola dell'Universiade trentina

Un avvenimento importante per l'Universiade che è già da record: 3.600 atleti e tecnici attesi in Trentino a dicembre, da 60 Nazioni. Nella Città del Vaticano il Papa darà simbolicamente il via al viaggio della torcia verso Trento

Sarà Papa Francesco ad accendere la fiaccola che resterà accesa per tutti i giorni dell'Universiade 2013 che si svolgerà i Trentino dall'11 al 21 dicembre. La fiaccola verrà accesa dal Santo Padre a Roma il 6 novembre e successivamente viaggerà, come nella tradizione dei giochi olimpici, fino ad arrivare a Trento per la cerimonia di apertura. La notizia è stata data ieri dal presidente del Comitato Organizzatore dell'Universiade Sergio Anesi, alla conferenza stampa nella sede del Coni a Roma. 

Le gare , riservate a squadre universitarie di tutto il mondo, si svolgeranno a Trento, per il pattinaggio, mentre il Monte Bondone ospiterà le prove di snowboard. Lo sci alpino e l'hockey maschile avranno come teatro la Val di Fassa mentre la Val di Fiemme ospiterà lo sci nordico e il biathlon. Le partite di hockey femminile si disputeranno a Pergine mentre il pattinaggio ed il curling si svolgeranno a Baselga di Pinè. Sono attesi circa 3.600 atleti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Papa accenderà la fiaccola dell'Universiade trentina

TrentoToday è in caricamento