Cronaca San Giuseppe / Via Calepina

Università: Collini è il nuovo Rettore

Si è imposto sull'altro candidato, Stefano Zambelli, anche lui professore di Economia. Con il 79% delle preferenze gli organi accademici hanno scelto Paolo Collini come successore di Daria Depretis

Il nuovo rettore dell’Università di Trento è Paolo Collini. A deciderlo è stata la comunità accademica dell’Ateneo che nel corso della prima votazione di oggi si è espressa a maggioranza assoluta a favore del professore Collini con 305 su 428 voti validi. La votazione è risultata valida perché il quorum strutturale, fissato a un terzo dei voti (190,5 voti pesati), è stato raggiunto e superato, con 428 preferenze espresse, pari al 79,1% dei votanti.

Il professor Collini, ordinario di Economia aziendale, è riuscito a imporsi nella competizione elettorale già al termine della prima giornata di votazioni. L’ufficializzazione dei risultati è attesa per i prossimi giorni da parte della Commissione elettorale. La durata istituzionale dell’incarico a rettore è di sei anni (non rinnovabile) a partire dalla data dell'atto di nomina, che sarà disposto dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nei prossimi giorni. Il concorrente, il professor Stefano Zambelli, ha invece ottenuto 123 preferenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: Collini è il nuovo Rettore
TrentoToday è in caricamento