Panama papers, nella lista c'è il nome di una trentina

L'Espresso pubblica oggi altri 80 nominativi che figurano nelle liste dello studio legale Mossack Fonseca: nell'elenco compare il nome di Monica Moroni residente in Primiero e titolare di una scuola di lingue

Si allunga l'archivio di nomi titolari di società offshore create dallo studio legale Mossack Fonseca per conto di clienti da tutto il mondo. Nella nuova lista pubblicata dal settimanale l'Espresso compare anche il nome di Rodolfo di Benedetti figlio di Carlo e presidente di Cir, la holding che controlla l'editoriale l'Espresso, e la pornostar Jessica Rizzo.

Tra gli 80 nominativi figura anche quello di Monica Moroni titolare di una scuola di lingue e residente in Trentino, in Primiero.
Nell'elenco Panama papers sono ancora ottocento gli italiani senza identità precisa.

Lo scandalo ha fatto venire alla luce il coinvolgimento di leader politici come Vladimir Putin, David Cameron, l'ex premier islandese Sigmundur Davíð Gunnlaugsson e poi manager come Luca Montezemolo, Adriano Galliani, Flavio Briatore e molti personaggi dello spettacolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento