Panama papers, nella lista c'è il nome di una trentina

L'Espresso pubblica oggi altri 80 nominativi che figurano nelle liste dello studio legale Mossack Fonseca: nell'elenco compare il nome di Monica Moroni residente in Primiero e titolare di una scuola di lingue

Si allunga l'archivio di nomi titolari di società offshore create dallo studio legale Mossack Fonseca per conto di clienti da tutto il mondo. Nella nuova lista pubblicata dal settimanale l'Espresso compare anche il nome di Rodolfo di Benedetti figlio di Carlo e presidente di Cir, la holding che controlla l'editoriale l'Espresso, e la pornostar Jessica Rizzo.

Tra gli 80 nominativi figura anche quello di Monica Moroni titolare di una scuola di lingue e residente in Trentino, in Primiero.
Nell'elenco Panama papers sono ancora ottocento gli italiani senza identità precisa.

Lo scandalo ha fatto venire alla luce il coinvolgimento di leader politici come Vladimir Putin, David Cameron, l'ex premier islandese Sigmundur Davíð Gunnlaugsson e poi manager come Luca Montezemolo, Adriano Galliani, Flavio Briatore e molti personaggi dello spettacolo.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento